Un Appello da firmare

di Gianguido Palumbo.

E’ il momento giusto : firmare l’Appello al Presidente della Repubblica Italiana Mattarella sulla incostituzionalità delle dichiarazioni e delle azioni del Ministro dell’Interno Salvini appoggiate di fatto dal Governo. E’ stato scritto giorni fa da alcuni Professori e Professoresse universitarie di diverse città e consegnato il 4 luglio al Presidente Mattarella ma sta continuando a raccogliere consensi ( già oltre 1300 firme ) attraverso il sito : https://dichiarazionepoliticamigranti.wordpress.com/

“Siamo insegnanti, docenti universitari, scrittori, artisti, medici, economisti, membri della società civile. Denunciamo come incostituzionale, moralmente inaccettabile e contraria ai più elementari diritti umani la politica sull’immigrazione del Governo Salvini-Di Maio. Nel futuro non assisteremo senza opporci con tutti i possibili mezzi legali al respingimento di navi umanitarie, alla minaccia di “censimenti” di tipo etnico-razzista o ad altri fatti di questa gravità. Denunciamo come ugualmente pericoloso, anti-costituzionale e inaccettabile l’intero asse politico europeo di orientamento razzista e nazionalista cui questo governo guarda ideologicamente. Da sempre i flussi migratori sono “naturali” ed essenziali per le civiltà umane; il rispetto della diversità culturale, del diritto d’asilo e del diritto all’integrazione, principi duramente conquistati dall’Europa con la sconfitta del nazifascismo, sono l’unica strada che è necessario regolare e percorrere, naturalmente a livello europeo.”

L’iniziativa è nata come risposta ad una bella lettera pubblicata da La Repubblica in cui una ragazza dichiarava il suo stupore per la poca reattività pubblica degli intellettuali italiani e del mondo della cultura e dello spettacolo in generale, tranne alcuni casi. E così giustamente e finalmente alcuni esponenti, uomini e donne del mondo accademico italiano hanno reagito, scritto e pubblicato e sono stati seguiti da centinaia di persone di ogni mestiere e città di residenza che aumentano ogni giorno.

Al posto dell’EDITORIALE settimanale di MONDITAreview vi proponiamo di leggere e di firmare ( nel sito annesso ) questo appello sintetico quanto forte ed e chiaro.

 

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*