DL Sicurezza: contestato dai sindaci

La Scheda: dl Sicurezza, i punti contestati dai sindaci

Dalla restrizione dei permessi di soggiorno umanitari ai centri Sprar. Il decreto sicurezza voluto da Matteo Salvini, consta di diverse parti che si occupano di diverse questioni che, secondo il Ministero, generano insicurezza: occupazioni di edifici e sgomberi, Daspo urbano per chi provoca determinati tipi di problemi, uso del taser da parte delle forze dell’ordine, ma anche lotta al terrorismo (espulsioni, controlli, stretta sul noleggio di furgoni e camion, daspo per i sospetti ecc.)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*