Italia SI Italia NO

di Gianguido Palumbo.

Restare in Italia, venire in Italia ? E’ questa la domanda che si stanno facendo già da qualche mese e soprattutto da qualche giorno e soprattutto da oggi milioni di Cittadini Italiani di origine straniera ed altre migliaia e forse milioni di Migranti in attesa di partire dai loro Paesi o già in viaggio. Dal 5 marzo dopo le Elezioni Politiche questa domanda cominciava a diffondersi fra uomini e donne di origini diverse e nell’ultima settimana con la diffusione del Contratto di Governo fra Lega e 5Stelle si era fatta più incalzante e concreta.

Da oggi questa domanda credo che stia nella testa dolorante di milioni di Stranieri e Immigrati, con un tam tam a viva voce, o via sms, o whatsup, fra amici/che, colleghi/e di lavoro e parenti vicini e lontani : “Fratello , Sorella che facciamo ? Andiamo in Italia, restiamo in Italia o cerchiamo un altro Paese ?” (anche se in questo periodo non è che in Europa si trovino tante belle e buone alternative).

Nell’Editoriale precedente esprimevo già le mie grandi preoccupazioni per la nascita del nuovo Governo, oggi dopo quindici giorni sono ancor più preoccupato e pessimista.

Se fosse nato il Governo Conte-Di Maio-Salvini da oggi l’Italia comunque avrebbe vissuto un cambiamento progressivo e aggressivo in ogni ambito della vita sociale e individuale, in particolare per i Cittadini Stranieri e gli Immigrati arrivati o in arrivo. Ma adesso lo scenario prossimo futuro non può che essere peggiore : entro pochi mesi si andrà a nuove Elezioni Politiche e purtroppo credo proprio che la  multiforme e anomala “Destra” contemporanea italiana, soprattutto La Lega e Salvini, saranno i nuovi vincitori che formeranno ( come Centro Destra in coalizione o nuovamente alleati da soli con i 5 Stelle ) un nuovo Governo ancora peggiore di quello che avrebbero fatto in questi giorni ( ma intanto il 10 giugno in quasi 800 città medio-piccole si voterà e sarà un ennesimo terremoto dello stesso segno ).

E così gli italiani e le italiane, ma in particolare i 5 milioni di Cittadini Stranieri residenti più le centinaia di migliaia di Immigrati irregolari, vivranno un cambiamento evidente del nostro Paese !  Per quasi la metà degli elettori/ttrici che avranno votato 5 Stelle Lega e CentroDestra, vi sarà l’illusione di un “miglioramento”, ma per l’altra metà degli Italiani-e e per gli Stranieri e Immigrati vi sarà un netto peggioramento sia delle relazioni umane quotidiane sia delle condizioni concrete di vita ( diritti, servizi, investimenti strutture ).

E allora gli “Stranieri” resteranno ( o verranno ) ancora in Italia o proveranno ad emigrare in un altro Paese europeo o di un altro Continente o proveranno addirittura a tornare ai loro Paesi di origine ?

Con pessimismo e rammarico oggi scrivo che se avessi un amico o una amica in difficoltà in Africa o in Asia o in America Latina che avesse già deciso di emigrare per un altro Paese  sconsiglierei di venire in Italia nei prossimi mesi e forse anni ! E a tutti gli amici-che di origini straniere che sono già in Italia anche da tanti anni dico : ”Coraggio resistiamo assieme e soprattutto proviamo a reagire con intelligenza e sensibilità per non far sì che questo Paese peggiori e diventi un incubo”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*