Sprar: solo per un richiedente asilo su sei

Formazione e tirocini solo per un richiedente asilo su sei

Solo un richiedente asilo su sei in Italia usufruisce dei servizi di “accoglienza integrata” del sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati (Sprar) gestito dagli enti locali e finanziato dal ministero dell’Interno. Nel sistema dell’accoglienza destinato ai profughi, a fine 2017 c’erano 184mila stranieri (Lombardia in testa con oltre 26mila presenze).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*